///Etna Rosso

Gli Estremi

Etna Rosso

DOC Etna

Varietale
Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio
Denominazione
DOC Etna
Terreno
Terra vulcanica 520 mt S.l.m.
Colore
Rosso rubino dai riflessi granati
Naso
Elegante ed intenso con sentori di frutta rossa e vaniglia
Palato
Pieno ed armonico, rispecchia la tipicità del Nerello Mascalese in tutta la sua nobiltà
Abbinamenti
Cacciagione, carni rosse, castrato e formaggi saporiti
Vinificazione
Affinamento in acciaio per 2 mesi, poi in tonneaux e barrique in allier francesi per 12-15 mesi; in bottiglia per almeno 4 mesi
Riconoscimenti

Terra Lavica

Il suolo dell’Etna è al contempo lavico ed argilloso, composto dalla “gghiara”, come la pronunciano gli etnei, e dal frutto di numerose eruzioni che si sono succedute nei secoli, lasciando che la polvere si depositasse sui campi e che il magma si cristallizzasse. Ciò lo ha reso un luogo dalle caratteristiche minerali assolutamente uniche, in cui, a 550 mt dal livello del mare, vengono coltivati varietali autoctoni del vulcano, come Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, Carricante e Moscato dell’Etna.